Come funziona

Per poter effettuare un rilievo di precisione con strumentazione GNSS è necessario utilizzare almeno due strumenti, uno da utilizzare come unità base e l’altro come unità rover. L’unità base deve essere installata in una posizione nota. 

Ci sono delle limitazioni che rendono questa modalità operativa non molto vanataggiosa. Occorre infatti acquistare due strumenti, installare e configurare l’unita base, custodire la base una volta installata e rimuovere la base una volta effettuato il rilievo.

Se il rilievo deve essere effettuato in una zona molto ampia questa modalità diventa addirittura impraticabile o lunga da eseguire in quanto è da prevedere uno spostamento della base durante il rilievo.
Smartnet ItalPoS è un insieme di stazioni GNSS permanenti, distribuite omogeneamente sul territorio nazionale e collegate in rete ad un centro di calcolo. I dati ricevuti combinati opportunamente vengono utilizzati per erogare servizi di correzione RTK ad un rover in campo.
Per effettuare un rilievo RTK non occorrono più due ricevitori (master e rover) ma è sufficiente avere un collegamento GSM/GPRS aumentando la produttività e semplificando la complessità operativa.
Smartnet ItalPoS è la prima rete GNSS nazionale che eroga servizi di posizionamento in tempo reale e per la post-elaborazione.